Impossibile senza libri

Nuovo feticcio web: LibraryThing. Un sito dal design modesto, ma con contenuti di qualità inquietante. Tradotto anche in italiano ma, pare, ancora poco frequentato dagli italiani (166 utenti, a oggi)… I’m impressed.

Il gruppo anglofono più numeroso su LibraryThing è quello dei bibliotecari, e il thread dedicato a “il segnalibro più strano che avete trovato in un libro” è uno spasso.

Message 92: kicking_k
[…] the most interesting thing I’ve found was a 1960s bookmark from a now-defunct bookshop, with a questionnaire on the back partly filled out by my then-teenage father.

[…] la cosa più interessante che abbia mai trovato è un segnalibro degli anni Sessanta di un negozio di libri ormai scomparso, con un questionario sul retro compilato da mio padre, allora ragazzo.

E provateci con un e-book!

Annunci

2 risposte a “Impossibile senza libri

  1. è poco frequentato dagli italiani per l’arretratezza delle nostre bilioteche e/o banche dati, che rendono difficoltoso quello che per gli utenti anglofoni è semplicissimo: metti il titolo e i campi ti si riempiono da soli. In Italia in pratica funziona solo -e parzialmente, con isb. Io, che lentissimamente cerco di caricare i miei libri (è vero che è esigenze di completezza che esulano dall spirito di LT), mi sembra sempre di esserne l’unico possessore, e devo caricare tutto manualmente. Peccato, perché a mio vedere il tuo entusuasmo sarebbe davvero condivisibile. Se vuoi farti un giro fra i miei pochi libri…
    http://www.librarything.com/profile/federin31365
    il nick purtroppo una volta scelto non si può cambiare…
    un saluto
    federico novaro

  2. E qui c’è la mia embrionale library http://www.librarything.com/catalog/missplan
    Però… ammetto che non ho ancora avuto voglia di caricare dati: ho aggiunto solo i libri che trovavo già online. Del resto, anche se sono ordinatissima, in qualche modo resisto sempre alla catalogazione dei libri che ho a casa… forse perché mi piace l’idea che siano una cosa viva – e come fai a mettere un’etichetta a una cosa viva?