Bologna Children’s Book Fair: -4

La prima notizia è che i bambini e i ragazzi leggono meno. La seconda è che aumentano i libri pubblicati per i giovani lettori. La terza è che i titoli migliori selezionati dagli esperti di letteratura dell’infanzia non corrispondono a quelli più prestati in biblioteca e ai più venduti in libreria, dunque ai più letti dai diretti interessati: ragazzi e adolescenti. La quarta è infine che le vendite di libri per i più piccoli dei maggiori gruppi editoriali mostrano un andamento positivo. Un «equilibrio critico» quello del panorama editoriale per i giovani lettori che si muove tra evidenze e paradossi alla vigilia della fiera del libro per ragazzi di Bologna al via lunedì prossimo.

(da Corriere.it, Quello che (non) leggono i ragazzi: ecco la classifica, di Iacopo Gori, 18 marzo 2009)

Annunci

I commenti sono chiusi.