Cosa fa un editor?

Sarà che ho quasi sempre lavorato su libri già pubblicati all’estero e tradotti (il 17,4% nel 2007, secondo i dati di una recente ricerca che Doxa ha realizzato per l’Istituto Nazionale per il Commercio Estero in collaborazione con l’Associazione Italiana Editori), ma sono affascinata dalla la descrizione del lavoro di editor su How publishing really works.

Smontare e rimontare la struttura, assicurarsi che i personaggi siano ben delineati, che la trama sia coerente, poi passare a controllare la precisione dei dettagli e infine, solo infine, correggere le bozze per scovare l’ultimo refuso… come una madre che aggiusta la giacca al figlio prima di salutarlo, dopo averlo cresciuto per anni.

Dev’essere una bella soddisfazione, no?

Annunci

I commenti sono chiusi.