Nathaniel Rich ha capito tutto

Nathaniel Rich, autore di “La voce del sindaco” (Neri Pozza, 17 euro), “incassati gli onori tributati dall’intellighenzia Usa […] ha deciso di partire e se ne è venuto qui, sul lago di Como, a fare quello che a lui sembra più opportuno per uno scrittore vero. Tacere. Guardare. Pensare. Scrivere.”

“Q: Ma ci sarà qualcosa che non sopporta di questo paese…

A: Berlusconi, e l’eccesso di burocrazia. Mi spiace anche che, a quanto pare, qui la gente legga poco. Per il resto, dell’Italia mi appassiona tutto.”

(da Enrica Caretta, “Esordienti doc: Nathaniel Rich”, su Marie Claire, aprile 2009)

Advertisements

I commenti sono chiusi.