Cosa fa un grafico?

Un’attrazione speciale per le immagini è un requisito essenziale nel lavoro di un grafico.

Ma art director e photo editor non sono curatori di musei. Dobbiamo amare e rispettare le immagini, ma dobbiamo anche farle funzionare. Riviste e quotidiani raccontano storie. Possono essere storie frivole o serie a seconda del giornale, ma qualunque sia l’argomento è compito nostro raccontarle visivamente.

Perciò selezioniamo, tagliamo, ridimensioniamo, impaginiamo e organizziamo le immagini per comunicare, informare e (si spera) intrattenere. Se ci riusciamo, le foto possono andare oltre le loro qualità intrinseche e diventare parte di un’esperienza più ricca per il lettore. Le immagini sono affascinanti di per sé. Sui giornali, però, non sono un prodotto finito: sono anche loro una materia prima.

(da “Il racconto delle foto” di Mark Porter, su Internazionale n.804 del 17 luglio 2009, p.76)

Annunci

I commenti sono chiusi.