Riviste a realtà aumentata

[…] Questo mese Esquire e Colors hanno pubblicato un numero con “realtà aumentata”. Sulle due riviste c’è una specie di codice a barre che va tenuto davanti a una webcam per lanciare un video sul computer. Il video si combina con l’immagine della webcam e il risultato ­– almeno in teoria – è un’esperienza interattiva.

[…] Non è semplice né particolarmente comodo. Ma al di là degli aspetti concreti, l’idea fa capire quanto siano disperati gli editori. Le riviste su carta affrontano la sfida del digitale, ma in questo caso mescolare i diversi supporti non ha senso.

[…] Le riviste […] dovrebbero concentrarsi su ciò che fanno meglio e che il digitale non può fornire: l’esperienza tattile dell’inchiostro sulla carta, immagini ad alta risoluzione e testi leggibili.

(da Internazionale 882, Riviste a realtà aumentata, di Mark Porter, p.89, 20 novembre 2009)

Annunci

I commenti sono chiusi.