Christmas countdown 5

Meno 3.

Per chi a Natale pensa già a Capodanno, e a Capodanno pensa già a tutto l’anno che seguirà, desiderando che sia un anno diverso, migliore, in cui essere migliori, in cui trovare la voglia, il tempo e la forza di fare tutto: i libri dei buoni propositi. Saggi, manuali, diari di chi c’è stato prima di noi.
Io, per tanti motivi*, ho deciso che nel 2011 devo assolutamente piantare un seme in terra e vorrei Guerrilla gardening. Manuale di giardinaggio e resistenza contro il degrado urbano, di Trasi e Zabiello, edizioni Kowalski.

* politici, personali… e karmici, visto che ho un’orchidea da un mese e sta be-nis-si-mo.

Advertisements

2 risposte a “Christmas countdown 5

  1. lo vedo solo ora, chissà se te lo hanno regalato. Non è gran che. Ce l’abbiamo, possiamo passartelo per decidere se vuoi. Ma c’è di meglissimo! Anche in rete.
    A presto
    auguri anche da qui, Buon Anno!
    ciao
    f
    (e per i semi vedrai, c’è di più semplice e meno ideologico)
    (complimenti per l’orchidea!)

  2. No, mi hanno regalato A che punto è la notte 🙂
    Per il libro hai ragione, l’ho poi guardato in libreria e non mi ci vedo a okkupare aiuole. Però i propositi per l’anno nuovo rimangono!