Me l’hanno spiegata

Grazie a un tweet di Giuseppe Granieri, direttore editoriale di 40k, ho trovato questa interessante spiegazione del perché 1. è importante che oggi si producano testi brevi 2. è possibile farlo grazie alla tecnologia.

Riassumendo: stampare un libro richiede necessariamente un certo numero di pagine piene, altrimenti non si fa. Questo significa che alcuni libri non vengono prodotti e che altri vengono rimpolpati, con grande noia di chi vuole solo arrivare al dunque. Gli e-book non hanno vincoli di questo genere. Evviva gli e-book!

Annunci

Una risposta a “Me l’hanno spiegata

  1. Questa è una prospettiva a cui in effetti non avevo pensato!