Libri in treno

Un post in omaggio a Libri in metro, che ho scoperto da poco.

Libro: Who dares wins. Lettore: Uomo distinto sui 50, assomiglia un po’ a Feltri. Occhiali tartarugati da intellettuale bene, capelli lisci un po’ lunghi, grigi ma ben curati. Abbigliamento classico che più classico non si può: maglione con scollo a V verde, pantaloni di velluto a coste beige, mocassini. Fissa nel vuoto un po’ imbronciato: forse non voleva viaggiare in seconda classe? Il libro è rimasto chiuso sul tavolino del Frecciarossa da Milano Centrale fino a Roma Termini.

Annunci

I commenti sono chiusi.