Un redattore serve sempre

Per quanto siano divertenti le goffaggini redazionali di claim pubblicitari, confezioni di biscotti e avvisi condominiali, non potranno mai competere con la spam.

A me purtroppo arrivano solo noiose mail dalla Banca di Varese e di un certo Francesco che mi propone servizi e agevolazioni per le aziende in crisi. Mai che abbia la fortuna di ricevere promesse di “virilità equino-like” come certi miei amici.
Ma il mio punto è questo: gli spammer evidentemente ci schifano, a noi che di lavoro ci occupiamo di tradurre, correggere e rileggere testi. Risultato: mail strampalate o buffe, degne di certe carte da parati ma incapaci di fare il loro dovere di fregare il prossimo. E allora lo vedete che un redattore serve sempre?

(In inglese ho trovato questa classifica meravigliosa).
Non tutti sanno che… il termine ‘spam’ deriva da uno sketch dei Monty Python.

Annunci

I commenti sono chiusi.