Oblique: Like

Dopo più di due anni chi legge Missplan avrà capito almeno due cose di me: 1. mi piace l’inchiostro, e 2. penso che anche l’editoria sia un lavoro serio.

Ne consegue che mi piace Oblique, un service editoriale romano che si occupa anche di formazione. Per l’inchiostro dice tutto la cartolina di Federico dal Salone (poi per quest’anno non ne parlo più). Per il resto vi cito la brochure del loro Corso principe per redattori editoriali: “Un corso duro che richiede tempo, convinzione, dedizione”. Alleluja.

E poi credo ci sia anche almeno un 3. da aggiungere all’elenco di prima: una volta che correggi un po’ di bozze non riesci più a smettere, e noti errori ovunque. Poi di solito non dici nulla perché non vuoi passare per rompiscatole. Ma, benedetta la rete, dopo gli Alcolisti Anonimi c’è un posto anche per noi Correttori Compulsivi: l’Osservatorio Permanente dello Strafalcione, sempre di Oblique.

Annunci

I commenti sono chiusi.