&

Il carattere preferito di molti designer, di moltissimi anglofili e – a me sembra – anche di chi pensa sempre di avere di meglio da fare: è la “e commerciale”, che a dire il vero piace parecchio anche a me.

Se siete curiosi, Jacob Gube di Six Revisions ha pubblicato una infografica completa su questo “strano e illustre simbolo”: dalla storia (deriva dalla traduzione in inglese di uno scritto del 63 a.C. di Marco Tullio Tiro, servo di Cicerone: “and, per se, and” si è fluidificato in “ampersand”) a come si scrive (io uso la modalità B, la A mi viene sempre schiacciata), da come non confonderla con la chiave di sol a come usarla con moderazione. Perché con tutte le belle variazioni tipografiche che esistono, è facile farsi prendere la mano.

Annunci

I commenti sono chiusi.