Un minuto

Un’amica a pranzo un mese fa mi ha detto “Fai adesso tutte le cose che hai sempre pensato ‘Mi piacerebbe un giorno…’, perché dopo non avrai mai più un minuto per te stessa”. Panico. Perché quel minuto inizio già a non averlo adesso, e non sono ancora mai stata né al Museo Civico della Stampa di Mondovì né all’Archivio Tipografico né a Roma a Più libri più liberi.

Annunci

I commenti sono chiusi.