#11goodreads

Il caro Federico mi ha tirata dentro la staffetta, e faccio volentieri il mio giro di pista per la squadra dei blog letterari/editoriali/ci piacciono i libri.

Quelli di Satyrikon hanno scelto gli 11 titoli di narrativa più significativi del secolo secondo loro. Si capisce che sono molto intellettuali. Come da regolamento*, FN ne ha tolto uno (Manituana dei Wu Ming) e ne ha aggiunto un altro (Il paese del Magnano, di Sandro Campani). Adesso tocca a me. Che a quanto pare non sono per niente intellettuale.

Io tolgo Se questo è un uomo e aggiungo La chiave a stella, sempre di Primo Levi.

Perché, eh, perché. Federico dice di aver avuto qualche difficoltà perché dei libri iniziali ne aveva letti solo tre. Io solo uno, dico, uno, che è ovviamente Se questo è un uomo. L’ho letto tre volte (alle medie, in prima liceo e in quinta). Non penso di essere l’unica, e forse è per questo che lo tolgo.

La chiave a stella invece l’ho letto l’anno scorso, per adesso una volta sola. E’ un libro che racconta tanto senza che succeda niente. E’ un libro sulla serenità di chi conosce se stesso e ha il coraggio di fare quello che gli piace, e sull’etica del lavoro. Tutta roba che serve.

* Regolamento che, come da regolamento, copio e incollo.
Il blogger che riceve il testimone dovrà:
– prepararsi possibilmente per il venerdì successivo, giorno in cui vorremmo si svolgesse il gioco;
– eliminare un singolo titolo dall’elenco e sostituirlo con un altro, motivando le sue scelte (il nuovo libro deve essere in suo possesso, essere stato letto integralmente ed essere stato scritto dopo il 1912);
– pubblicare una nuova foto nel suo elenco e sulla board Pinterest, a cui nel frattempo sarà stato aggiunto come ‘pinner’ (per chi non avesse un account Pinterest, provvederemo noi);
– individuare un altro blogger a cui passare il testimone;
– copiare e incollare queste regole in testa al nuovo elenco.

Ecco il nuovo elenco:
1. Ingeborg Bachmann, Malina
2. J.R.R. Tolkien, Il Signore degli Anelli (The Lord of the Rings)
3. Ágota Kristóf, Trilogia della città di K. (Trilogie)
4. Elfriede Jelinek, La pianista (Die Klavierspielerin)
5. Murakami Haruki, La fine del mondo e il paese delle meraviglie (世界の終りとハードボイルド・ワンダーランド, Sekai no owari to hādoboirudo wandārando)
6. Christa Wolf, Medea. Voci (Medea: Stimmen)
7. Louis-Ferdinand Céline, Viaggio al termine della notte (Voyage au bout de la nuit)
8. Virginia Woolf, Orlando (Orlando: A Biography)
9. Jeffrey Eugenides, Middlesex
10. Sandro Campani, Il paese del Magnano
11. Primo Levi, La chiave a stella

Adesso tocca a Stefano Amato di L’apprendista libraio e Renault4!

Annunci

2 risposte a “#11goodreads

  1. ummm, bella idea! voglio seguire, come fare?
    a “Manituana” ho preferito “54” … però anche “Q” …
    ho letto “se questo è un uomo” per la prima volta … bah forse a 25 anni … no, non lo sostituirei! ha la sfiga (come hai fatto notare) di essere propinato a scuola, ma è un libro che ti cambia la vita … per fortuna hai salvato l’autore 🙂 io prima de “La chiave a stella” avrei messo “storie naturali” e “il sistema periodico” anche perchè “La chiave a stella” non l’ho letto 🙂 … ok provvederò!
    p.s.
    di questi 11 libri penso d’averne ummm 7 o 8 forse quindi non è una lista così intellettuale
    p.s. 2 condivido subito l’articolo

  2. Mi sento sempre meno intellettuale. Ma va bene così 🙂